L’emergenza sanitaria coronavirus ha sconvolto il nostro sistema economico stravolgendo i vari settori, nonché anche il pagamento bollo auto.

Per agevolare la popolazione sono state apportate delle modifiche sulla tassa automobilistica, revisioni, assicurazioni, rinnovamento patente e ogni regione ha stabilito dei principi per contribuire ad una maggiore ripresa economica.

 

 

 

Le regioni che hanno prorogato il pagamento sino al 30 giugno sono quelle che hanno scadenza del bollo tra gli inizi di marzo e la fine di maggio come

  • Lazio
  • Lombardia
  • Piemonte
  • Toscana
  • Veneto

L’Abruzzo ha prorogato la scadenza sino al 31 luglio, in Sicilia per le scadenze comprese fra marzo e ottobre, la proroga ha raggiunto il 30 novembre.

Per chi è in possesso di un auto cosidetta “ecologica” che può arrivare anche ad una sospensione di ben 5 anni come accade in Valle D’Aosta; anche la Liguria gode di una medesima sospensione, esattamente 4 anni.

Una vera e propria rivoluzione che sta interessando tutto il territorio per poter riaccendere i motori di un economia che è stata protagonista di un emergenza globale.

 

Fonte: ilgiornale.it

 

Pagamento Bollo Auto

You May Also Like